Il segreto dello chef: Alberto Maritato e il suo Columbus

09/03/2020

Il nostro amore più grande, il vanto che tutti noi italiani orgogliosamente mostriamo al resto del mondo, il cibo.
L’arte del cucinare e l’amore per la gastronomia rende l’Italia lo stato più invidiato del mondo e il più caratteristico nel settore.
Alberto Maritato è uno chef titolare nella provincia di Napoli di tre locali in cui la qualità e la bontà dei prodotti sono un cavallo di battaglia apprezzato dai clienti.
“Siamo partiti 9 anni fa con il nostro primo locale e ora ne abbiamo tre; il primo è un pub-pizzeria, gli altri sono principalmente braceria e hamburgheria.
I miei genitori hanno una macelleria, la nostra specialità è questa, serviamo carne di prima qualità e hamburger particolari che piacciono anche a chi solitamente non ama questo prodotto.”
Cosi Alberto Maritato parla con entusiasmo del suo lavoro confidandoci i mille sacrifici che questa professione comporta: “E’ una vita molto sacrificata, dietro deve esserci grande passione altrimenti tutto risulta impossibile, noi abbiamo costruito tutto con il tempo, ora abbiamo aperto il Columbus 3.0 e vogliamo goderci questa realtà con calma e professionalità, pensiamo giorno per giorno e non ci poniamo obiettivi impossibili, con razionalità e tranquillità continueremo a toglierci grandi soddisfazioni.”
Alberto Maritato rappresenta l’eccellenza nel settore della braceria e dell’Hamburgeria campana, il suo coraggio e la sua determinazione devono essere da esempio per i giovani che desiderano intraprendere questo percorso cosi complicato e difficoltoso.
Non ci resta che augurare al Columbus di allargare questo progetto in tutta Italia.

Dario De Fenu