SCRITTA CONTRO MELONI:FDI LAZIO,TORNA VIOLENZA SINISTRA

20/06/2020

(ANSA) – ROMA, 2 GIU – “La scritta comparsa a Ostia firmata con falce e martello e l’inquietante molotov lasciata sul posto,riesumano la violenza della sinistra gruppettara, resa ancora più intollerabile dall’insulto sessista”. Così in una nota i consiglieri regionali FdI del Lazio.

“Ma la responsabilità di questi gesti vigliacchi – aggiunge – è anche di chi ogni giorno incita all’odio contro il centrodestra e protegge antagonisti e centri sociali. Pessimo messaggio questa scritta, fatta proprio nella giornata emblematica dell’unità nazionale, in cui ci siamo ritrovati per rappresentare l’esigenza di riscatto del popolo italiano. Il gruppo consiliare del Lazio di Fratelli d’Italia si stringe intorno a Giorgia Meloni nell’assoluta certezza che questo ennesimo attacco non farà che rafforzare la sua volontà di operare per il bene dell’Italia”.