La Roma Calcio a 8 non esce dalla crisi: il Frosinone vince 3-1

26/02/2020

I giallorossi proseguono il loro momento di difficoltà in Lega Calcio a 8 scivolando al quinto posto in classifica.

Non basta la rete del solito Danilo Aquino per portare a casa i 3 punti, la Roma sembra spaesata e senza certezze,lontana parente della splendida squadra ammirata nel 2019.

Il solito arbitraggio ha penalizzato la squadra di Staibano che continua a ricevere decisioni arbitrali totalmente sfavorevoli ed a senso unico.

Nella sfida contro il Frosinone si sono visti lampi di bel gioco per alcuni tratti con un ottimo De Vecchis e un’intesa destinata a crescere tra Gianni ed Aquino.

La sfida contro il fanalino di coda Magnitudo diventa fondamentale per Pascucci e compagni che non si possono più permettere passi falsi che metterebbero a serio rischio la partecipazione ai playoff di fine stagione.

La Roma continua ad essere sulla carta una delle squadre più attrezzate e favorite per la vittoria finale, agli arbitri prima di tutto il compito di non penalizzare e compromettere i risultati sul campo ed ai giocatori lo stimolo per dare ancora qualcosa in più.

Contro il Magnitudo nella panchina giallorossa si rivedrà la dirigenza al completo con i presidenti Staibano e Maritato e il direttore Roberta Pedrelli pronti a sostenere la maglia e a dare il definitivo input ai giocatori.