Nasce a Napoli la Federazione Lavoratori anti covid-19 da un idea del noto sindacalista napoletano Giuseppe Alviti che è tra l altro socio fondatore con Nico colani, Michele Giannattasio e Dario Esposito.

30/10/2020

La federazione che racchiude tutte le tipologie di lavoratori, nasce per tutelare e salvaguardare i diritti umani e costituzionalmente previsti per la salute dei lavoratori e la loro dignità sociale.

Questo covid-19 spiega Giuseppe Alviti eletto stamattina Presidente nella prima seduta via streaming della neonata Federazione , causa enormi ” tragedie” e i Lavoratori sono l ‘ anello più debole e devono essere tutelati e non macellati.
Si pensi alla realtà napoletana dove migliaia di lavoratori sono in isolamento domiciliare fiduciario e non possono lavorare e al danno la beffa di pagare anche i tamponi previsti poiché il Ssn in questo è latente e deficitario.
Come prima proposta abbiamo richiesto per la Regione Campania alla Guardia di finanza di controllare l’ operato e i costi dei tamponi covid che in alcuni centri sfiorano le 100 euro mentre i prezzi raccomandati dovrebbero essere nettamente inferiori alle 50 euro ebbene visto che un costo esoso equivale ad una usura abbiamo chiesto l’ arresto immediato per chi chieda cifre “estorsive” per un tampone. 
Confido in breve tempo ad arrivare ad un milione di aderenti alla Federazione, il numero è potenza ed è l’ unica musica che conoscono i ” colletti bianchi”
Ora dopo le sirene squilleranno le nostre trombe per una Italia dal lavoro con dignità legalità e giustizia in piena sicurezza sociale e sanitaria ha concluso Giuseppe Alviti. 
Le altre cariche della Federazione sono:
Vicepresidente nazionale Nico Colani
Segretario nazionale legale: Avv. Angelo Della Pietra
Segretario Regionale Lazio : Michele Giannattasio
Segretario Regionale Campania: Dario Esposito
Per le altre cariche si aspetta il prossimo incontro programmatico