Arriva a Napoli Queen At The Opera  

31/01/2020

 Lo storico show rock sinfonico con la Musica dei Queen sarà il 22 marzo al Palapartenope

Musica sinfonica e rock in uno spettacolo arrangiato e diretto dal maestro Piero Gallo un mix di star sul palcoscenico e, solo per Napoli:  lo special guest Gregorio Rega, l’Opening act della star internazionale Gianluca Liguori the mentalist, e della cantautrice romana Carol Maritato

Queen at the Opera sarà il 22 marzo a Napoli. È il primo e unico concerto-show in veste Rock-Sinfonica basato sulle musiche dei Queen.

Orchestra dal vivo e rock band fanno da sfondo a uno spettacolo che continua a raccogliere standing ovation e tutto esaurito, con un seguito veramente positivo anche sui social. Il prossimo appuntamento con Queen At The Opera e il 22 marzo, alle 18.30 nel celebre Palapartenope.

Nato da un’idea di Simone Scorcelletti, prodotto da Duncan Eventi, Queen At The Opera è interamente basato sulle leggendarie musiche dei Queen, arrangiate dal Maestro Piero Gallo.

In tournée internazionale dal 2015, lo spettacolo si trasforma ed evolve per il 2020: ferma restando la sua formula vincente, si rende omaggio ai numerosi spettatori che ritornano a vederlo con nuovi arrangiamenti nella scaletta e qualche novità, con brani molto caratterizzanti dei Queen, per i quali il maestro Piero Gallo trova sempre il modo di aggiungere sfumature e innovazione.

Classici senza tempo come We are the champions, Barcelona, Bohemian rhapsody, We will rock you, The show must go on, Radio ga ga, A kind of magic, Under pressure, Another one bites the dust, restano l’asse portante, rivivendo ogni volta nel loro travolgente splendore, grazie alla perfetta fusione sonora, potente ed elegante, che solo la musica sinfonica mescolata al rock dal vivo può generare. Il tutto è impreziosito da un suggestivo visual show, che rende l’atmosfera dello spettacolo ancora più emozionante e coinvolgente.

Un successo in crescendo, per una produzione nata ancor prima del film Bohemian Rapsody. Queen at the Opera si distingue, infatti, da ogni tipo di tributo perché perpetua, dilata e rinnova l’unione di generi alla base dei capolavori dei Queen, e questo è il motivo per cui continua a registrare sold out e favore del pubblico. Registri lirici estesissimi delle voci soprano si mescolano al graffiante rock, arpeggi acrobatici della chitarra si fondono con la dolcezza delicata degli archi, mentre si compongono le voci di cantanti in un tributo straordinario, senza una sbavatura.

Lo show di Napoli riserva ulteriori soprese per il pubblico partenopeo: le voci sono del super energico e coinvolgente Alessandro Marchi, un cantante che trascina la folla, un vero acrobata della voce, la new entry Claudia Paganelli, capace di passare da Scugnizzi a Esmeralda in Notre Dame de Paris, Jordan Trey, frontman di diverse tribute band dei Queen, e Rosy Messina, impegnata in diversi show televisivi di successo. Tutti artisti con una carriera incredibile che ora sono a Queen at The Opera. Ma non finiscono qui le sorprese riservate agli spettatori napoletani: al Palapartenope ci sarà un Opening Act in cui si esibirà il primo mentalista in Italia, Gianluca Liguori in grado di scoprire qualsiasi bugia, prevedere il futuro e borseggiare, per gioco, gli spettatori. Chi crede che in tv ci siano dei trucchi quando si esibisce, potrà scoprire dal vivo ciò che è in grado di fare. Sempre per l’Opening Act, e solo per la serata al Palapartenope, ci sarà l’esibizione di Carol Maritato la giovanissima cantautrice romana che ha già firmato diversi brani originali apprezzati dai numerosi fan di questa artista con un curriculum dal vivo fuori dal comune per la sua età. Dal cuore di Napoli giunge invece lo special guest dello show: Gregorio Rega il concorrente che si è aggiudicato il podio alla prima edizione del game show All Together Now, e che J-Ax ha definito “un serial killer con la voce di un angelo”.

Il tour prevede tappe nelle migliori arene italiane, a testimoniare l’assoluto rilievo che si è ritagliato nel mondo degli eventi: dopo il sold out di Firenze il 21 febbraio, e la tappa di Napoli, lo show sarà a Roma, al gran teatro di Rainbow Magicland il 4 e 5 aprile, al Genova, al Politeama il 6 aprile, a Milano Assago, al Teatro della Luna il 9 aprile, a Bologna, al teatro Duse il 10 maggio, a Montecatini Terme, al Teatro Verdi il 16 maggio.

Queen At The Opera

Quando:22 marzo ore 18.30

Dove: Palapartenope

Info: www.queenattheopera.com